Ristorante Sal Feur

Specialità tirolesi in un ristorante in centro a Selva Val Gardena

 

Dietro la chiesa, a due passi dalla piazza principale, da oltre 30 anni il Ristorante Pizzeria Sal Feur è una vera e propria istituzione a Selva per le sue specialità tirolesi.

Locale storico, è da sempre un punto di riferimento per gli appassionati di enogastronomia e buona cucina. 

 

Tutto è di livello: accoglienza, servizio e ambienti. Nel menu non mancano le specialità tirolesi, come i crafuncìns, ravioli ripieni di spinaci, i canederli, la selvaggina, il gelato alla vaniglia con crema calda di castagne. Il piatto più insolito è la zuppa di fagioli con canederli di semolino, alla quale si abbinano le frittelle di mele. Eccellenti, ma solo su prenotazione, lo stinco di vitello con cavoli rossi e verza, la Fiorentina e altre specialità di carne. Interessante e ben strutturata la carta dei vini, che spazia dalle pregevoli etichette locali ai grandi nomi dell’enologia italiana.

 

Se potete, scegliete un tavolo nella stube, dall’atmosfera suggestiva e romantica. Vi servirà una cameriera vestita con i costumi tradizionali e avrete il piacere di farvi consigliare il vino da Gerhard Wild, che gestisce il locale con la moglie ed i genitori.

 

Ristorante Sal Feur

Puez Street, 6 - 39048 Selva Val Gardena (BZ) - IT

Tel: +39 0471.773153

Fax: +39 0471.771635

info@salfeur.com

www.salfeur.com

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

I vostri dati personali saranno trattati solo per le finalità dettagliate nella privacy policy estesa. Il trattamento può essere effettuato sia in formato elettronico che cartaceo. I Vostri dati non saranno oggetto di alcuna diffusione. In qualsiasi momento potrete esercitare i diritti di cui al Regolamento UE 679/2016. Il Titolare del trattamento è: Orizzonte Italia S.r.l.s. Indirizzo mail: info@orizzonteitalia.com. Per maggiori informazioni circa il trattamento dei dati personali visitare https://www.orizzonteitalia.com/it/privacy.

Annulla commento